Teseo & e la blockchain di Ethereum

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Una relazione imprescindibile

Qual è il bene che oggi viene considerato come più importante?

Rispondere a questa domanda è difficile, di certo quello che l’economia e la realtà contemporanea ci stanno comunicando è che l’informazione sta avendo un ruolo da protagonista nelle nostre vite.

Il valore delle informazioni e la capacità di aggregazione ed analisi stanno crescendo a dismisura. I dati oggi sono una delle più grandi fonti di potere e ricchezza sul pianeta, non a caso le aziende di informatica sono ai vertici della piramide economica mondiale.

A chi appartengono i dati?

I dati appartengono a chi ne ha avuto accesso, le modalità con le quali vengono raccolti non sono sempre normate e il regolatore arranca sul tema della privacy cercando di arginare un fenomeno globale che vede i “big data” come il petrolio 2.0 in quello che si potrebbe definire come un “Far West digitale”.

Il problema nasce quando i nostri dati, a cui non siamo in grado di dare un valore, vengono prezzati dal mercato e utilizzati a nostra insaputa per generare profitto.

Aumento esponenziale della raccolta dati, serve più Privacy?

Intelligenza artificiale e apprendimento automatico per ottenere i migliori risultati devono raccogliere ed elaborare una mole elevatissima di dati. Nuove tecnologie di rilevamento e una presenza massiccia di apparati high tech nelle nostre vite, determinano la crescita esponenziale dei database e il loro potere.

Come far sì che i dati siano protetti, non manipolabili e utilizzati in maniera coerente alle nostre aspettative?

L’unico tentativo di dare una risposta a questa domanda è arrivato dalla così detta  Blockchain, una struttura dati condivisa e immutabile. È un registro digitale le cui voci sono raggruppate in “blocchi”, concatenati in ordine cronologico la cui integrità è garantita dall’uso di primitive crittografiche. Tale catena è immutabile in quanto, di norma, il suo contenuto una volta inserito in catena non è più né modificabile né eliminabile, a meno di non invalidare l’intera struttura.

TESEO & LA BLOCKCHAIN di ETHEREUM

La blockchain è un database distribuito, il suo grande potenziale è la capacità di essere utilizzato per collegare a un determinato dato un unità di tempo ( time stamping ) e proteggerlo dalla manipolazione attraverso la proof of work.

Il concetto di decentralizzazione, tanto noto in ambiente blockchain, nasce proprio per eliminare punti di centralizzazione capaci di alterare un dato o utilizzarlo in maniera diversa da come descritto nel protocollo.

Teseo & Kibi sono in prima linea per proteggere i nostri dati

Teseo ha fatto propri questi concetti e ha integrato la tecnologia Blockchain di Ethereum con gli algoritmi di Intelligenza Artificiale e apprendimento automatico utilizzati per esempio da Kibi, un sistema innovativo a supporto di persone parzialmente autonome che desiderano mantenere la propria indipendenza.

Uno dei pilastri su cui si basa Kibi è “Kibi AI Engine” , una piattaforma software realizzata con metodi di Intelligenza Artificiale che consentono a Kibi di analizzare big data, ragionare, risolvere problemi, pianificare, apprendere e agire di conseguenza.

I dati raccolti e generati da Kibi sono tracciati e gestiti nella massima sicurezza, grazie all’utilizzo degli Smart Contract di Ethereum e del sistema IPFS, non possono essere alterati e nemmeno utilizzati al di fuori di quanto accordato dal sistema stesso.

VISITA IL NOSTRO SITO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ultimi articoli